In forma con lo sport

I benefici della corsa per perdere peso

Correre è utile per perdere peso perché ha un generale effetto benefico sul metabolismo, che viene accelerato, e sulla forma fisica.

Correre è un’attività fisica utile per dimagrire oppure no? A sentire la testimonianza di Gabriele, 42 anni, neopapà di due gemelle, che il running faccia perdere peso è solo una leggenda metropolitana:

gabrieleHo iniziato a correre qualche settimana fa perché avevo letto che mi avrebbe aiutato a smaltire i chili in più accumulati nell’ultimo periodo, ma invece mi sono accorto che il peso sulla bilancia non solo non è sceso, ma che sono addirittura ingrassato di qualche etto!

Come è stato possibile? Non solo Gabriele non ha perso peso ma è pure… ingrassato!? Abbiamo provato ad andare un pochino più a fondo e abbiamo scoperto un po’ di cose interessanti. Ad esempio che nella prima settimana si è allenato quasi ogni giorno, mentre già nel corso della seconda è stato molto meno assiduo. Inoltre la sua idea di corsa era alquanto fumosa, perché riteneva che per ottenere dei buoni risultati fosse sufficiente muovere le gambe un po’ più velocemente del solito, senza seguire un ritmo regolare e fermandosi quando aveva il fiatone. Infine, Gabriele, come molte persone poco abituare a fare sport in modo regolare, dopo la corsa veniva preso da una fame iperbolica che andava immediatamente a placare fiondandosi al primo bar per concedersi cappuccino con tanto zucchero e due bei cornetti ripieni di cioccolato. Insomma, non esattamente i migliori presupposti per riuscire nell’intento di perdere peso.

Gabriele non è l’unico che sbaglia nell’approcciarsi alla corsa come strumento per dimagrire. Intanto, chiariamo cosa si intende per “corsa” e cosa si intende per “jogging”. Entrambe le attività sono definite aerobiche perché per essere svolte comportano il metabolismo di grandi quantità di ossigeno, che funge da generatore di energia. I due termini indicano dunque la stessa attività, solo svolta con gradi diversi di intensità:

  • La corsa (running) comporta un dispendio energetico e un impegno muscolare e cardiocircolatorio superiore. Correre implica il concetto di velocità e la necessità di avere un corpo forte e ben allenato
  • Fare jogging è meno faticoso fisicamente, prevede un buon ritmo ma il passo è regolare e non molto veloce. Praticare jogging è adatto un po’ a tutti, proprio perché meno dispendioso dal punto di vista energetico e meno stancante

Ai principianti non conviene iniziare subito con la corsa veloce, e neppure con il jogging. Meglio cominciare con camminate a passo veloce di mezzora, e solo dopo qualche settimana passare al jogging. Dopo almeno un mese e mezzo di allenamento regolare si potrà dire di essere pronti per la corsa vera e propria.

Detto questo, entrambi i tipi di corsa, intensa o più lenta, aiutano dimagrire, eccome! Inoltre, se praticati quando le condizioni fisiche e di salute lo permettono, apportano tanti altri benefici generali:

  • Rinforzano le ossa proprio come gli esercizi con i pesi che si fanno in palestra
  • Tonificano i muscoli e li mantengono ossigenati
  • Migliorano e potenziano la funzionalità dell’apparato cardiovascolare
  • Fanno bruciare calorie
  • Aiutano a mantenere il peso forma

E se invece il peso forma fosse lontano da raggiungere, come nel caso di Gabriele? Ebbene, ancora meglio! Nel senso che praticare la corsa ha un generale effetto benefico sul metabolismo, che viene accelerato, e sulla forma fisica, ma affinché si possano ottenere dei buoni risultati in termini di dimagrimento, è indispensabile associarla ad una dieta ipocalorica. Che tipo di dieta? Quella mediterranea light, ad esempio, è perfetta: si compone, ogni giorno, di tanta frutta e verdure fresche, carne bianca, cerali integrali e derivati (riso, pane e pasta di frumento o altri cerali integrali, meglio se bio), pesce, legumi e derivati della soia, quinoa e seitan per i vegani.

Per aumentare le chances di dimagrire e le performance da runner, si può anche associare la corsa ad esercizio fisico anaerobico che richieda sforzi intensi di breve durata. Un esempio? Scatti improvvisi di corsa velocissima durante l’allenamento di jogging. Questo cambio di ritmo e di passo fa bruciare moltissime calorie! Così come si possono alternare corsa veloce, camminata e jogging nella stessa sessione: questo tipo di training farà dimagrire più rapidamente. Per accelerare i tempi si può assumere del caffè verde, che dà una marcia in più al metabolismo, oppure Kilocal Brucia Grassi, un integratore ideale per potenziare l’effetto brucia grassi della corsa.

Per essere costanti e allo stesso tempo divertirsi, si può provare ad invogliare un amico e correre in due: sarà una bella sfida e uno stimolo a non mollare. I risultati non saranno a breve termine, perché inizialmente l’aumento della massa muscolare “imbroglierà” la bilancia. Ma alla lunga ci si accorgerà che, invece, il guadagno in termini estetici (fisico più tonico e scattante) e riduzione in cm sul girovita, sarà reale. La corsa è perfetta per smaltire anche la fastidiosa pancetta!

 

SLIMMING PROGRAM