Ma perchè?

Perché l’olio di oliva è il grasso più sano che ci sia?

olio-di-oliva-cuore

Mantenersi in forma mangiando è possibile, a patto di scegliere alimenti poco calorici e ricchi di sostanze nutritive. Scopri quali sono i benefici dell’olio di oliva!

Quando si parla di grassi alimentari, si apre spesso una diatriba tra i grassi di origine animale e quelli di origine vegetale, quelli amici della salute e quelli che invece non fanno per niente bene.

I grassi infatti, non sono tutti uguali e possono essere contenuti in quantità ridotte o massicce in specifici alimenti. Proprio per questo, è quanto mai fondamentale avere un occhio di riguardo nei confronti dei cibi che portiamo sulla nostra tavola.

L’olio di oliva ad esempio, alimento protagonista della dieta mediterranea, contribuisce alla buona salute dell’organismo. Ideale per condire verdure, insalate e tutto quello che si desidera, questo grasso di origine vegetale è un vero toccasana per l’organismo. Non può mancare nella tua dispensa!

Olio extra vergine di oliva: perché fa bene alla salute

L’olio di oliva viene dapprima estratto dalle olive e poi prodotto seguendo un processo piuttosto semplice. Ci sono diverse tipologie di olio di oliva e tra tutti, l’olio extravergine viene considerato come il più sano perché è il meno elaborato, è naturale al 100% ed è ricco di antiossidanti. Contiene inoltre buone quantità di vitamine E e K, oltre a molti acidi grassi benefici.

Ma a fare differenza in termini di benefici è la presenza al suo interno di antiossidanti, che contrastano lo sviluppo di patologie, anche gravi. L’olio extra vergine di oliva infatti protegge il cuore e le arterie, attraverso la regolazione dei livelli di colesterolo nel sangue. È quindi un alimento ideale per prevenire malattie cardiovascolari, altamente insidiose. Nello specifico:

  • migliora la salute dei vasi sanguigni
  • contribuisce a gestire la coagulazione del sangue, una caratteristica chiave di ictus e infarti
  • riduce l’infiammazione legata alle malattie cardiache
  • riduce l’ossidazione del colesterolo LDL (quello cattivo)
  • abbassa la pressione del sangue.

Mantenere i normali livelli di colesterolo nel sangue è essenziale per la buona salute del cuore.

Cosa puoi fare per proteggere il tuo cuore? Rivedi il tuo regime alimentare ed elimina tutto quello che potrebbe essere dannoso (puoi chiedere l’aiuto di uno specialista) e trova il tempo per mettere in moto il tuo corpo. Via libera quindi agli sport che più ti divertono e ai cibi genuini e poco calorici. Bastano pochi ingredienti e condire infine con un filo d’olio di oliva extravergine per avere dei piatti dal gusto deciso.

Vuoi un aiuto in più? Prova Kilocal Colesterolo!

KILOCAL COLESTEROLO

Grazie all’azione degli speciali ingredienti contenuti al suo interno, Kilocal Colesterolo favorisce l’equilibrio del colesterolo e del peso. La Monacolina K contribuisce infatti al mantenimento dei livelli normali di colesterolo nel sangue, mentre l’estratto secco di Fieno Greco può essere utile per il metabolismo dei trigliceridi.
L’estratto secco di Olivo invece, favorisce la normale circolazione del sangue, il Gelso Bianco la regolarità della pressione arteriosa, Berberis Aristata e Lespedeza la funzionalità dell’apparato cardiovascolare.

ACQUISTA ONLINE

Come utilizzare l’olio di oliva

L’arrivo delle temperature più calde favorisce la preparazione di piatti freddi come insalatone, riso o pasta fredda, verdure grigliate insaporite con spezie, caprese e tanto altro. Ideali per mantenersi in forma, queste portate sono perfette come piatto unico o da accompagnare con un secondo. Qual è il segreto 100% naturale per renderle ancora più gustose? Un filo d’olio extravergine di oliva a crudo!

Se utilizzato in cottura invece, l’olio può essere soggetto a degradazione con conseguente modificazione dei valori nutrizionali, nonché delle caratteristiche organolettiche. L’alterazione può essere influenzata da diversi fattori come ad esempio il tipo di alimento che viene cotto, la temperatura, la durata stessa della cottura. Tuttavia, l’olio extravergine di oliva risulta essere abbastanza sicuro, qualora lo si volesse cuocere, perché ha un punto di fumo alto, e solo dopo lunghi periodi di riscaldamento si verificano i primi effetti tossici.

In uno studio infatti, i ricercatori hanno riscaldato l’olio extravergine di oliva a 180° C per 36 ore e l’olio ha dato prova di essere resistente ai danni.

SLIMMING PROGRAM

CHIUDI

SCOPRI SUBITO COME RITROVARE LA LINEA

 
Kilocal Program

Programma snellimento personalizzato

Partecipa al programma di snellimento per ricevere gratuitamente risposte personalizzate con utili suggerimenti per migliorare i tuoi problemi di linea.

Anni Cm Kg Kg

Chiudi