Fa ingrassare o dimagrire?

Tanta verdura fa ingrassare o dimagrire?

La verdura non fa ingrassare. Anzi, essendo ricca di fibre, aiuta la regolarità intestinale e riduce l’assorbimento di grassi e zuccheri.

Come la frutta, la verdura è sempre consigliatissima da tutti i nutrizionisti, perché apporta molte sostanze benefiche per il nostro corpo, come vitamine e minerali, fibre e acqua. I vegetali hanno meno calorie della frutta perché contengono molti meno zuccheri, e quindi ne possiamo mangiare in quantità, almeno le “famose” 5 porzioni giornaliere consigliate dall’OMS.

Inoltre le verdure saziano e aiutano sentire meno i morsi della fame.

Molte persone, però, per paura di gonfiarsi, evitano di assumere troppe verdure. In realtà questo è un timore del tutto ingiustificato. Le fibre contenute negli ortaggi non vengono assimilate durante la digestione, pertanto arrivano praticamente intatte nell’intestino dove assorbono acqua, fanno massa e contribuiscono a rendere le feci più facilmente eliminabili. La regolarità intestinale è importantissima per mantenere l’addome piatto!

Ma l’azione benefica e dimagrante delle fibre vegetali non finisce qui. Infatti esse riducono l’assorbimento di grassi e zuccheri a livello intestinale e, contenendo acqua, hanno un effetto drenante e diuretico. Ecco spiegato perché chi vuole dimagrire dovrebbe sempre associare le verdure a piatti calorici a base di carboidrati, grassi e proteine.

Quando e come mangiare le verdure? Ad ogni pasto, o quasi! Ad esempio per uno spuntino idratante e mineralizzante possiamo optare per un bel centrifugato (sedano, spinacini, asparagi, cetrioli, carote ecc.), a pranzo e a cena via libera alla verdura cotta e cruda, nel primo caso meglio a vapore, per mantenere intatte le proprietà nutritive. Possiamo anche usarla per creare ricette a base di pasta e di riso, o per insaporire le zuppe di legumi e cereali, e ancora per preparare sfiziosi pinzimoni e insalatone a cui possiamo aggiungere una fonte proteica come la carne di pollo, le uova, il tonno o legumi lessati.

Le verdure più indicate per chi è a dieta sono quelle a foglia verde e gli ortaggi amari (cicoria, rucola, radicchio).

Naturalmente le verdure non vanno iper condite: sono ideali le emulsioni a base di olio extravergine d’oliva e succo di limone o aceto di mele (che migliorano l’assorbimento della vitamina C e hanno effetto depurativo e disintossicante), o lo yogurt.

A chi ha la tendenza al gonfiore addominale consigliamo l’assunzione di Kilocal Pancia Piatta, un integratore alimentare ad hoc che accelera il processo digestivo e aiuta il riassorbimento dei gas intestinali.

SLIMMING PROGRAM