Giovanni

#4: Liberi e soli come due ragazzi spensierati

Giovanni
Scritto da Giovanni

Mia moglie è la cosa più bella che mi sia capitata nella vita. L’ho sempre pensato ma mai come in questi ultimi tempi ne ho avuto la riprova. Sono reduce da un weekend a dir poco magico, che è stata la ciliegina sulla torta di un mese ricco di soddisfazioni: mi sono davvero impegnato per rimettermi in carreggiata, riuscendo a centrare l’obiettivo dei 7 kg persi, ho seguito per filo e per segno le indicazioni dietetiche del medico senza sgarrare neppure di un’oliva, mi sono allenato ogni singolo giorno, con il sole, con la nebbia, con il temporale, mi sono concesso mezzo bicchiere di vino solo alla domenica e ho anche dato un taglio alle uscite con gli amici; alla fine tutto si riduceva a grandi bevute e mangiate ma ora gli amici, quelli “veri”, li sento e  li vedo a prescindere dal cibo e dall’alcol e ho molto più tempo per godermi la mia famiglia e i miei ragazzi.

E’ soprattutto il mio rapporto con mia moglie che ha tratto giovamento da questo cambio di passo. Il fine settimana appena trascorso lo ha confermato.

Venerdì sera rientro a casa piuttosto tardi dal lavoro e praticamente mi butto nel letto senza cenare. L’indomani mattina, però, al rientro dalla corsetta al parco e pronto a infilarmi sotto la doccia,  trovo un biglietto di Marcella attaccato allo specchio del bagno: “Prepara il trolley piccolo, passiamo il weekend fuori. I bambini sono già da mia madre. Mi trovi  in macchina, ho già caricato i miei bagagli. Ah, non fare colazione, te la offro io a metà strada :-)

Rimango sbigottito. E’ da una vita che Marcella non mi fa una sorpresa! Un po’ emozionato e incuriosito seguo alla lettera le sue indicazioni cercando di fare alla svelta, e in breve ci ritroviamo sulla tangenziale, liberi e soli come due ragazzi spensierati. Direzione: mare!

Il regalo di Marcy è un weekend romantico alle terme, organizzato alla perfezione, come del resto mia moglie sa fare benissimo da strepitosa manager qual è. Cucina sana e raffinata, massaggi, fanghi, coccole nelle piscine termoriscaldate e lunghe passeggiate sul lungomare… Tutto fantastico e rilassato, anche tra di noi.

Sono appena rientrato ma ho ancora addosso la sensazione di essere come rinato, come uomo e come marito. Ora sono più che mai determinato a smaltire la pancetta e rimettermi perfettamente in forma. Continuerò a dimagrire nei prossimi mesi e darò a mia moglie molti motivi per essere orgogliosa di me!

 

Le storie e i personaggi riportati all’interno di questo articolo sono inventati e pertanto non riferibili a persone e/o accadimenti specifici, tuttavia esse sono anche frutto di una rielaborazione di situazioni realistiche e pertanto in qualche modo rappresentative di episodi teoricamente possibili.

SLIMMING PROGRAM

CHIUDI

SCOPRI SUBITO COME RITROVARE LA LINEA

 
Kilocal Program

Programma snellimento personalizzato

Partecipa al programma di snellimento per ricevere gratuitamente risposte personalizzate con utili suggerimenti per migliorare i tuoi problemi di linea.

Anni Cm Kg Kg

Chiudi