Gaia

#1: L’inizio di una nuova vita

Gaia
Scritto da Gaia

Ieri sera ennesimo attacco di fame nervosa. Stavolta ho davvero esagerato: un’orgia di calorie, un’infornata di grassi e zuccheri da coma glicemico, e tutto per colpa di una discussione avuta nell’ultima riunione operativa che mi ha letteralmente annientata. Il mio team, anziché supportarmi, ha deciso di boicottare sistematicamente le mie proposte, ormai manca solo che davanti al Direttore Generale mi diano dell’incompetente in faccia. Risultato? Sono rientrata a casa piangendo. E la vaschetta di gelato con biscotti è andata via così, senza che neppure me ne accorgessi…

Stamattina mi sono alzata piena di sensi di colpa ma anche di buoni propositi, con una determinazione feroce: dimagrirò, mi rimetterò in forma, ritroverò la gioia di vivere e dimostrerò a tutti quanto è tosta, in gamba e sicura di sé la vera Gaia. E così ho fatto un sacco di cose utili per me.

Fase 1: per prima cosa mi sono presa una giornata di ferie. Sono al culmine dello stress, non ce la faccio più. E il mio fisico ne sta risentendo in modo esagerato: sono gonfissima, ho sempre mal di pancia, non riesco nemmeno più ad andare in bagno regolarmente. E no, non ne vale la pena per una manica di invidiosi che mi tratta male solo perché sono una donna, oltre che il loro capo. Da questo momento cambiano le mie priorità nella vita: prima vengo io, poi il lavoro!

Fase 2: ho attaccato dei Post-it per tutta la casa con frasi motivanti e soprattutto ho telefonato ad una mia amica nutrizionista, Valentina, che  mi ha fornito un po’ di consigli utilissimi. Mi ha detto che per prima cosa dovrei disintossicarmi con una bella dieta detox di qualche giorno. Mi ha spiegato che per depurarmi devo puntare soprattutto su frutta e verdura fresche, da consumare durante tutto il giorno anche sotto forma di centrifugati fatti al momento. Non solo, mi ha anche detto di iniziare la giornata con un bicchiere di acqua naturale tepida con il succo di mezzo limone, da bere a digiuno prima di colazione. L’idea non mi sorride troppo ma pare che sia un vero toccasana per stimolare il metabolismo e smaltire un po’ di tossine! Devo anche mangiare più fibre contro la stitichezza, così la mia amica mi ha suggerito di procurarmi cereali integrali per la colazione e legumi da mangiare lessi nelle zuppe o in insalata. Se la dieta detox funziona e mi sgonfio per bene potrò passare a quella dimagrante vera e propria già nel giro di una settimana.

Fase 3: sono andata a fare la spesa, ma non prima di aver svuotato la dispensa e il frigo dai cibi tentatori che mi fanno compagnia ormai da troppi mesi e che mi consolano quando ho i miei soliti attacchi di fame nervosa. E’ stata dura comprare solo verdure e cibi sani e rinunciare alle varie schifezze che facevano bella mostra di sé sugli scaffali, ma so che solo così ce la farò!

 

Le storie e i personaggi riportati all’interno di questo articolo sono inventati e pertanto non riferibili a persone e/o accadimenti specifici, tuttavia esse sono anche frutto di una rielaborazione di situazioni realistiche e pertanto in qualche modo rappresentative di episodi teoricamente possibili.

SLIMMING PROGRAM

CHIUDI

SCOPRI SUBITO COME RITROVARE LA LINEA

 
Kilocal Program

Programma snellimento personalizzato

Partecipa al programma di snellimento per ricevere gratuitamente risposte personalizzate con utili suggerimenti per migliorare i tuoi problemi di linea.

Anni Cm Kg Kg

Chiudi