Fa ingrassare o dimagrire?

Lo yogurt magro fa ingrassare o dimagrire?

Lo yogurt low fat non è l’unica scelta per chi vuole combattere i chili di troppo: anche quello intero può andar bene, se inserito in un regime alimentare adatto.

Fra i primi nemici della forma fisica messi al bando dalle diete finiscono inevitabilmente per essere inclusi i cibi ricchi di grassi. Il motivo è semplice: rispetto agli zuccheri e alle proteine questi nutrienti apportano più del doppio delle calorie (9 per grammo rispetto a 4 per grammo).

Non c’è quindi da sorprendersi se chi vuole perdere qualche chilo di troppo finisce per preferire le varianti light di diversi alimenti altrimenti piuttosto ricchi di grassi, come lo yogurt. Non è però detto che preferire lo yogurt magro sia la scelta ideale per dimagrire.

Intendiamoci: lo yogurt, di per sé, sembra essere un alleato della forma fisica. Il merito sarebbe del calcio contenuto al suo interno: anche piccole variazioni di quanto ne è presente nelle cellule adipose sembra influenzare quanto grasso viene depositato e quanto, invece, viene bruciato. Per questo garantirsene un’assunzione adeguata potrebbe aiutare a perdere peso.

Inoltre lo yogurt è anche ricco di proteine, nutrienti che possono aiutare ad evitare di mangiare troppo durante la giornata perché favoriscono il senso di sazietà.

D’altra parte, lo yogurt è una fonte di grassi di tipo saturo, quelli che secondo i LARN (i Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia per la popolazione italiana) non dovrebbero superare il 10% delle calorie assunte quotidianamente con il cibo. Anche per questo viene spontaneo pensare che, per chi è a dieta, lo yogurt magro sia un’opzione migliore rispetto a quello intero.

In effetti è stato osservato che introdurre yogurt magro all’interno di una dieta dimagrante ipocalorica può aiutare a smaltire più grasso, soprattutto le cosiddette adiposità localizzate a livello addominale – più pericolose per la salute del cuore e delle arterie.

Tuttavia, non bisogna sottovalutare il rischio di finire per assumere quantità eccessive di zuccheri semplici, un altro tipo di nutrienti con cui chi vuole proteggere il suo benessere non dovrebbe esagerare.

Infatti capita che per bilanciare il ridotto contenuto di grassi lo yogurt magro venga arricchito proprio di zuccheri, arrivando a contenerne anche il doppio rispetto a uno yogurt naturale non dolcificato. Per chi vuole mantenere la linea questa differenza può risultare determinante, tanto che lo yogurt intero potrebbe essere una scelta migliore.

Per di più sembra che alcuni grassi presenti nello yogurt possano addirittura aiutare a perdere peso in modo sano, un buon motivo in più per mangiare almeno uno yogurt al giorno, anche non magro, purché inserito all’interno di un’alimentazione adeguata come quella basata sui principi della dieta mediterranea.

E se si vuole un alleato fedele per combattere i tanto temuti grassi è possibile affidarsi a un prodotto come Kilocal Brucia Grassi, l’integratore alimentare a base di caffè verde e altri preziosi ingredienti utili nel mantenimento dell’equilibrio del peso corporeo e che contribuiscono a stimolare il metabolismo dei lipidi.

SLIMMING PROGRAM

CHIUDI

SCOPRI SUBITO COME RITROVARE LA LINEA

 
Kilocal Program

Programma snellimento personalizzato

Partecipa al programma di snellimento per ricevere gratuitamente risposte personalizzate con utili suggerimenti per migliorare i tuoi problemi di linea.

Anni Cm Kg Kg

Chiudi