Gaia Kilocal Storie vincenti

Gaia, 37 anni

Obiettivi: perdere 4 kg, sconfiggere il gonfiore, ritrovare la serenità psicologica

Mi chiamo Gaia e ho cambiato lavoro da alcuni mesi. Sono diventata la referente di un grosso progetto di logistica per la mia azienda e, rispetto a prima,  le mie responsabilità sono aumentate in modo esponenziale, con tutto il carico di stress che inevitabilmente si portano dietro.

Per me quest’ultimo non è stato un periodo facile e, purtroppo, mi sono abituata a scaricare nel cibo tutta la tensione accumulata durante la giornata.

Il problema è che non mi sento all’altezza del ruolo che occupo e percepisco molta ostilità da parte dei colleghi, soprattutto degli uomini più anziani dei miei 37 anni, che evidentemente speravano di ottenere il posto. Se tornassi indietro probabilmente non accetterei la promozione, ma ormai quel che è fatto è fatto. Ho accolto la sfida.

E ora alla sera, quando torno a casa stanca e frustrata, “affogo” i miei malumori aprendo il frigo e mangiando qualsiasi cosa mi capiti a tiro, specialmente se grassa, ipercalorica e poco salutare. Non riesco a farne a meno, è un impulso irrefrenabile. E’ la tipica fame nervosa.

Il risultato è che da quando tutta questa storia è iniziata ho messo su peso, soffro di gonfiori addominali, ho l’intestino in disordine e anche la mia pelle è peggiorata. Insomma, mi sento uno straccio.

Vorrei tanto tornare quella in forma e sorridente di prima, un po’ perché così non mi sento bene esteticamente e un po’ perché mi rendo conto che sto facendo del male al mio organismo. Se riuscissi a smettere di mangiare compulsivamente e a rientrare nella mia taglia 42, che ora mi tira a destra e sinistra, probabilmente mi sentirei più serena anche a livello psicologico e… magari riuscirei a sentirmi a mio agio nell’affrontare il nuovo lavoro.

Vuoi saperne di più? Segui i passi di Gaia per rimettersi in forma, settimana dopo settimana.

SLIMMING PROGRAM