Curiosità e chicche

Cos’è il fabbisogno calorico e come faccio a conoscere il mio?

Scopriamo quali fattori incidono sul fabbisogno calorico e come è possibile stabilire con esattezza il proprio.

Le calorie producono energia e ci servono per vivere, sono il carburante dell’organismo. Pertanto il fabbisogno calorico di un individuo è il quantitativo di energia di cui ha bisogno ogni giorno per reintegrare le energie perse per svolgere ogni singola funziona fisiologica, nonché le normali attività quotidiane.

Donne e uomini non hanno lo stesso fabbisogno calorico perché le prime, avendo una massa muscolare e dimensioni inferiori, bruciano meno energie dei secondi. In linea di massima, per una persona normopeso bisogna tenere conto di un fabbisogno medio di:

  • Circa 1.800-2.000 calorie per le donne
  • Circa 2.000-2.200 per gli uomini

Per stabilire il nostro fabbisogno calorico dobbiamo tenere conto per prima cosa del metabolismo basale a riposo, ovvero quello che serve al corpo per svolgere le sue funzioni biologiche in modo efficiente. Il valore del metabolismo, che si ottiene con un calcolo che tiene conto di fattori come età, sesso, altezza e peso, è normalmente costante, ma può essere influenzato da particolari condizioni, quali gravidanza, allattamento o variazioni della temperatura.

Altro elemento cruciale: lo stile di vita. Un individuo attivo che pratica regolarmente attività sportiva o che svolge una professione che richiede grandi forzi fisici avrà necessariamente bisogno di un apporto calorico giornaliero molto più elevato di chi conduce una vita sedentaria e non fa moto.

Ci sono, poi, fattori che possono incidere sul dispendio energetico, rallentando o accelerando il metabolismo come la menopausa per le donne, lo stress, le malattie croniche e la relativa assunzione di farmaci.

A ben vedere, quindi, il fabbisogno calorico è strettamente individuale e si può calcolare solo considerando tutte le possibili variabili.

Per quanto riguarda i macronutrienti che ogni giorno dobbiamo consumare per colmare il nostro fabbisogno energetico, la ripartizione di massima è:

  • 50-55% carboidrati
  • 30% grassi
  • 10-15% di proteine

In caso di sovrappeso, una dieta dimagrante dovrà ridurre l’introito energetico giornaliero. Un prodotto come Kilocal compresse, da assumere dopo i pasti, potrebbe poi dare una mano a potenziare l’effetto della restrizione calorica.

In genere un taglio di 500-600 calorie è sufficiente per garantire uno smaltimento dei chili in eccesso. Tuttavia, i nutrizionisti consigliano di non scendere mai sotto le 1.200 calorie al giorno, perché diversamente si rischia di perdere i muscoli e di mandare in allarme il corpo, che tende a rallentare il metabolismo e a mettere in stand-by le funzioni fisiologiche non vitali.

SLIMMING PROGRAM

CHIUDI

SCOPRI SUBITO COME RITROVARE LA LINEA

 
Kilocal Program

Programma snellimento personalizzato

Partecipa al programma di snellimento per ricevere gratuitamente risposte personalizzate con utili suggerimenti per migliorare i tuoi problemi di linea.

Anni Cm Kg Kg

Chiudi