Snellisce davvero?

Bere tanto caffè snellisce davvero?

Una dose moderata di caffè può togliere un pochino la fame ma certo non aiuta a smaltire prima le calorie di un pasto abbondante.

E’ vero: assumere integratori di caffè verde può fungere da coadiuvante in una dieta dimagrante. Ma questo cosa significa, che basta bere qualche caffè al giorno, magari un buon espresso cremoso, per vedersi assottigliare fianchi, cosce e girovita? La risposta è… nì.

La caffeina è una sostanza che:

  • ha gli effetti di un blando psicostimolante ed euforizzante: ed è la ragione per cui una tazzina di espresso dà la sveglia e aumenta il senso di vigilanza
  • inibisce temporaneamente il senso di fame, tanto da essere considerata dopante, se assunta in grandi quantità, per chi fa sport a livello agonistico
  • stimola il metabolismo e la termogenesi

Per queste ragioni un caffè dopo un pasto abbondante può effettivamente aiutare a digerire ma è del tutto improbabile che quella minima dose di caffeina possa aiutare a smaltire prima quelle calorie.

Ricordiamoci poi che bere troppi caffè – ovvero più di 5 tazzine al giorno – può fare male alla salute, ad esempio è provato che 8-10 tazzine hanno un effetto soporifero, quindi opposto rispetto a quello eccitante di una dose adeguata. E, se vogliamo proprio esagerare, con 50 tazzine si rischia persino la morte!

Ricapitolando, all’interno di un regime dimagrante equilibrato aiutarsi con un paio di tazzine di buon caffè, soprattutto per sopprimere qualche languorino inopportuno, può essere efficace, ma l’importante è non aspettarsi miracoli e soprattutto non eccedere con le quantità.

SLIMMING PROGRAM